Piazza Cividale

Rifacimento del 2008 di piazza Foro Giulio Cesare che valorizza il monumento centrale preesistente e privilegia l’asse mediano dell’area dalle forme assai irregolari, creando uno spazio essenziale ma al tempo stesso imponente, dalla profondità prospettica esaltata dai lunghi elementi lapidei laterali e conclusa dal pregevole prospetto del Palazzo de Claricini-Gaspardis.

La piazza è stata realizzata con binderi in Pietra Piasentina posato si sabbia come anticamente si faceva, con diverse direzioni di posa. I gradini,  gli arredi e l’ovale che contorna la statua sono realizzate in massello  in Pietra Piasentina a flex.

Progetto e direzione a cura del prof. Arch. Claudio Visintini e del dott. Arch. Rossella di Brazzà.


Visione della piazza in Pietra Piasentina fiammata con Palazzo de Claricini-Gaspardis al fondo

Visione della piazza in Pietra Piasentina fiammata con Palazzo de Claricini-Gaspardis al fondo
Binderi in Pietra Piasentina fiammata, gradino circolare in Pietra Piasentina a flex

Binderi in Pietra Piasentina fiammata, gradino circolare in Pietra Piasentina a flex
Pavimento in Pietra Piasentina fiammata, ovale in massello di Pietra Piasentina a flex

Pavimento in Pietra Piasentina fiammata, ovale in massello di Pietra Piasentina a flex
Pavimento in Pietra Piasentina fiammata, ovale e gradini in massello di Pietra Piasentina a flex

Pavimento in Pietra Piasentina fiammata, ovale e gradini in massello di Pietra Piasentina a flexVisione della piazza

Visione della piazza